Ipoglicemia

ipoglicemia

Cos’è?

L’ipoglicemia colpisce frequentemente tutte le persone con diabete: se non viene rilevata in tempo e/o l’assunzione di carboidrati non è immediata e adeguata, le conseguenze possono essere gravi. L’ipoglicemia è una condizione determinata dal rapido abbassamento al di sotto dei valori normali del livello di zucchero nel sangue e rappresenta la più frequente delle complicanze acute del diabete. Si parla di ipoglicemia quando il livello di zucchero nel sangue è inferiore a 70mg/dL.

Quali sono le cause?
Le cause dell’ipoglicemia possono essere molteplici: l’insulina somministrata in quantità o modalità errate, un pasto povero in carboidrati rispetto all’insulina iniettata, un pasto troppo tardivo rispetto all’iniezione o all’assunzione di una compressa, un’eccessiva o non prevista attività fisica. Le crisi ipoglicemiche si manifestano con diversi sintomi: capogiri, mal di testa, confusione, sudorazione, senso di stanchezza, svenimento, fino alla completa perdita di conoscenza.

L’ipoglicemia è un fortemente limitante per chi ha il diabete. In questi casi è quindi fondamentale intervenire tempestivamente per riportare la glicemia a livello ottimale il più velocemente possibile.

Come puoi prevenire e gestire l’ipoglicemia?

  • Impara a riconoscere i sintomi dell’ipoglicemia (es: stanchezza e sonnolenza)
  • Riconosci e impara a gestire le cause che la provocano
  • Assumi sostanze con alto Indice Glicemico: hanno un effetto immediato e riportano i valori glicemici nella norma
  • Evita sostanze che possono creare «effetti di rimbalzo» (cola, etc…)
  • Monitora la glicemia per modificare la terapia insulinica e la dieta
  • Sii consapevole della tecnica di somministrazione più opportuna per l’iniezione di insulina
  • Rispetta l’intervallo tra la somministrazione di insulina e il momento del pasto (30min) – tranne per gli analoghi ultrarapidi

Informazioni e guide utili sull’ipoglicemia

Alcol e diabete: consigli e chiarimenti

Il consumo di bevande alcoliche è un’abitudine radicata nella nostra cultura ed è un gesto che compiamo spesso anche fuori pasto. È però molto importante non farne abuso perché può rivelarsi seriamente dannoso per la […]

Ipoglicemia cronica: ecco come gestirla

L’ipoglicemia è una complicanza del diabete di tipo 1 e di tipo 2 molto frequente e consiste in un improvviso abbassamento del livello di glucosio nel sangue. Si è in presenza di ipoglicemia quando questo […]

Ipoglicemia: che cos’è e come si manifesta

L’ipoglicemia è una delle complicanze più frequenti del diabete. Si manifesta spesso prima dei pasti o durante la notte, con sintomi più o meno gravi, e consiste in un rapido calo del livello di glucosio […]

Ipoglicemia notturna: quando è asintomatica

L’ipoglicemia consiste in un rapido abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue, che si attesta al di sotto della soglia di normalità (70 mg/dL). Le ipoglicemie notturne, che possono scatenarsi durante il sonno, sono le […]

Effetti del diabete sul sonno

Esiste una stretta correlazione tra il sonno e il diabete… quasi un circolo vizioso che genera ansia, stress, persino panico. Alcuni disturbi che compaiono durante il riposo notturno possono essere una conseguenza del diabete ma anche […]

Ipoglicemia cronica: come riconoscerla e come affrontarla

Non è un azzardo sostenere che l’ipoglicemia sia diventata un termine di uso comune, a volte anche impiegato a sproposito, senza cognizione di causa. Letteralmente parliamo di ipoglicemia quando il cervello ha bisogno di zucchero […]

I prodotti per l'ipoglicemia

  • Unistrip1™

    Strisce reattive per la misurazione della glicemia

  • Glucosprint Plus

    Glucosprint Plus®

    Integratore alimentare per il trattamento dell’ipoglicemia

  • Insulcheck

    Insulcheck®

    Dai una memoria alla tua penna