La nutraceutica nel diabete: come la natura aiuta la terapia

La nutraceutica nel diabete: come la natura aiuta la terapia

La nutraceutica nel diabete

Negli ultimi anni alla medicina tradizionale si è affiancata la nutraceutica, la scienza che studia gli effetti benefici di alcuni particolari alimenti sulla salute. Vi sono, infatti, diverse sostanze naturali che possono essere utilizzate a supporto della terapia medica nella gestione di patologie metaboliche come il diabete di tipo 2.

Cosa sono i nutraceutici

I nutraceutici sono delle sostanze alimentari che possono portare beneficio all’organismo della persona con diabete: alcune di esse, infatti, aiutano a mantenere bassi i livelli di colesterolo e i trigliceridi.

I nutraceutici sono spesso confusi con gli alimenti funzionali ma, in realtà, come chiarisce l’European Commission Concerted Action on Functional Food Science (FUFOSE), si tratta di sostanze diverse.

Gli alimenti funzionali sono quei cibi che, ingeriti per lo più così come sono, hanno un effetto positivo sull’organismo in termini di prevenzione e riduzione del rischio di malattia. I nutraceutici, invece, sono in gran parte dei casi principi attivi presenti in natura, che vengono però estratti, purificati e concentrati in vere e proprie preparazioni farmaceutiche.

I principi nutraceutici sono di norma derivati delle piante, degli alimenti e delle fonti microbiche e sono utilizzati per prevenire malattie croniche, migliorare la salute e aumentare le aspettative di vita.

I risultati scientifici consolidati sull’uso dei nutraceutici nella gestione del diabete riguardano alcune sostanze in particolare, oggi considerate un valido aiuto alla terapia farmacologica.

Fibre

Alcuni tipi di fibre, come quelle di avena e di psyllium, possono ridurre il colesterolo LDL* di circa 2 mg/dl per grammo di fibra.

Fitosteroli

Si trovano negli oli vegetali e in piccole quantità anche nei vegetali, nella frutta, nel grano e nei legumi. Aiutano a ridurre il colesterolo totale e il colesterolo LDL del 7-10% assunti in quantità di 2 g/die.

Proteine della soia

Gli alimenti a base di proteine della soia (come il latte di soia o il tofu), dovrebbero essere preferiti a quelli di origine animale che sono invece ricchi di acidi grassi saturi. Contribuiscono a far abbassare il colesterolo LDL del 3-5% con un’assunzione media di 25 g/die.

Acidi grassi polinsaturi

Questi acidi si trovano nei pesci come il salmone, le alici e il dentice. Secondo alcuni studi clinici, assunti in quantità pari a 2-3 g/die, possono ridurre del 25-30% i livelli di trigliceridi presenti nel sangue.

Riso rosso fermentato

Il riso rosso fermentato ha delle proprietà terapeutiche capaci di diminuire i livelli di colesterolo totale e di colesterolo LDL, grazie alle concentrazioni di monacolina K, la molecola generata dal lievito Monascus purpureus usato per la fermentazione.

 

La nutraceutica può diventare quindi un buon supporto alla terapia farmacologica, alla dieta e all’esercizio fisico, aiutando la persona con diabete di tipo 2 a mantenere nella norma i livelli di colesterolo e trigliceridi. Un aiuto che viene direttamente dalla Natura e con prospettive di ricerca promettenti.

Chiedi consiglio ad un nutrizionista: saprà suggerirti gli alimenti migliori per aiutarti nella gestione del tuo diabete senza rinunciare al gusto e magari a scoprire qualcosa di nuovo da aggiungere al tuo menù!

* Conosciuto anche come “colesterolo cattivo” in quanto, se presente in quantità eccessiva, tende ad accumularsi nelle pareti delle arterie ostacolando e in alcuni casi addirittura bloccando la normale circolazione del sangue.

2016-11-07T10:00:48+00:00 Redazione angolodeldiabetico.it
Hai trovato questa pagina interessante? Condividila ad un tuo amico a cui può tornare utile:

I prodotti correlati a questa tematica

Abbiamo ideato i prodotti Angolo del Diabetico ascoltando i vostri bisogni con l'intento di migliorare la quotidianità della tua vita e contrastare l'insorgenza delle complicanze del diabete. Se questo articolo è stato di tuo interesse, scopri i prodotti correlati con un semplice click.