È proprio necessario comunicare agli altri di avere il diabete

È proprio necessario comunicare agli altri di avere il diabete

È proprio necessario comunicare agli altri di avere il diabete

Ci sono persone che hanno molto pudore nel parlare con gli altri della propria condizione di pazienti con diabete.

Perché si prova imbarazzo?

Carlo Bruno Giorda, Direttore della Struttura Complessa di Malattie Metaboliche e Diabetologia dell’Asl 5 di Torino, spiega su Ok Salute.it:

La tendenza a “vergognarsi” di questa patologia è dovuta al fatto che si è soliti associare il diabete alla trasgressione: molti infatti sono propensi a pensare che si diventi diabetici a causa dei troppi zuccheri ingeriti. Inoltre la credenza più diffusa è che si tratti di una malattia banale, facilmente correggibile. In realtà non è così.

Devo dirlo per forza?

Non entriamo nel merito delle riflessioni individuali, delle ansie e delle paure soggettive ma a una domanda comune cerchiamo di dare una risposta: la persona con diabete deve dire per forza di essere malato? Oppure può fare finta di niente e condurre una vita normale, come se il diabete non facesse parte della sua vita?

In realtà, il diabete non deve essere un segreto da tenere nascosto a tutti, anzi a volte può essere opportuno far sapere agli altri – colleghi e amici – della propria condizione, anche perché in caso di malessere, sarebbe un dato importante da comunicare ai soccorritori.

Come comunicare agli altri la propria condizione:

• Essere sintetici e chiari, senza scendere in dettagli scientifici, se non è ritenuto opportuno;

• Spiegare in cosa comporta questa condizione: osservazioni sulla dieta, monitoraggio carboidrati e glicemia, eventuali iniezioni di insulina;

• Spiegare, soprattutto a colleghi e datore di lavoro, che avere il diabete non inficia sulle prestazioni lavorative.

Quindi, è sempre preferibile ammettere la propria condizione di persona con diabete, anche per se stessi, perché tenersi dentro un segreto così grande, per vergogna o paura, non fa bene neanche alla mente, che come ben sappiamo, va di pari passo con il corpo. Sei stai bene con te stesso, anche il tuo organismo lavorerà per farti stare ancora meglio!

Inoltre, si tratta di una condizione di salute indipendente dalla tua volontà, le cose di cui ci si dovrebbe vergognare sono altre, come ad esempio, il male fatto volutamente ad altri, persone o animali.

2016-08-22T10:47:05+00:00 Redazione angolodeldiabetico.it
Hai trovato questa pagina interessante? Condividila ad un tuo amico a cui può tornare utile:

I prodotti correlati a questa tematica

Abbiamo ideato i prodotti Angolo del Diabetico ascoltando i vostri bisogni con l'intento di migliorare la quotidianità della tua vita e contrastare l'insorgenza delle complicanze del diabete. Se questo articolo è stato di tuo interesse, scopri i prodotti correlati con un semplice click.