Alimentazione Ormai conosci il diabete da tempo,
ma cerchi sempre nuove informazioni?

Cos’è?

Le persone con diabete hanno la necessità di controllare le complicanze della patologia attraverso la gestione dei picchi glicemici post-prandiali e del peso, nonché la necessità di fare attenzione alla quantità e alla qualità dei carboidrati ingeriti. Una corretta alimentazione rappresenta uno strumento di primaria importanza nel controllo della glicemia, nella gestione del peso corporeo e nella prevenzione delle complicanze del diabete. I fattori fondamentali da prendere in considerazione per una dieta quotidiana equilibrata riguardano il giusto bilanciamento dei nutrienti, un’attenta scelta dei carboidrati (in termini di quantità e qualità) e il privilegiare alimenti a basso Indice Glicemico.
L’indice glicemico è infatti la misura della velocità dell’innalzamento della glicemia, ovvero la velocità con la quale la glicemia aumenta dopo l’assunzione di un alimento.
Per questa ragione, è importante preferire alimenti che siano in grado di “rallentare” l’aumento della glicemia derivante dall’assunzione di zuccheri. Questo per evitare i picchi glicemici e le altalene glicemiche che sono così dannose per l’organismo.
L’assunzione di alimenti ad alto indice glicemico provoca infatti una secrezione d’insulina da parte dell’organismo: più la produzione di insulina è alta, maggiore è il rischio di prendere peso e sviluppare complicanze in caso di persone con diabete.

Gli alimenti vengono suddivisi in tre fasce in base al valore dell’IG:
IG ALTO = DA 70 IN SU
IG MEDIO = 56 – 69
IG BASSO = 0 – 55

Consigli per gestire l’alimentazione

  • Integra l’alimentazione con prodotti nutraceutici contenenti antiossidanti per prevenire danni provocati dal glucosio
  • Fai costante attività fisica
  • Mantieni un buon controllo glicemico
  • Fai check-up costanti
  • Mantieni il peso corporeo ideale

Informazioni e guide utili sull’alimentazione